SL18B – Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Uno stand che trasmette serenità, fantasia e speranza. Tutto made in Italy.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

(durante la stesura dell’articolo non è stato nominato un membro importante del SoloDonna Club, Fabiana Holland, per questo l’articolo viene ora aggiornato inserendo il suo nome NDR]

Devo ammetterlo, il compleanno di Second Life è sempre un’emozione viverlo, sia come parte attiva che come “visitatore”, ma quest’anno, nonostante il periodo emotivamente difficile affrontato comunque bene dai Linden, dai Mole e da tutti i Volontari, mi piace veramente come è stato organizzato, lo scenario proposto è bellissimo e non sono da meno gli stand dei vari artisti che hanno partecipato.
Girando, uno di questi mi ha colpito in particolar modo, e sinceramente sfido chiunque a dire l’opposto.
Sto parlando dello stand di Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold due figure abbastanza conosciute in Second Life, soprattutto nella comunità Italiana, anche grazie alle iniziative proposte attraverso il SoloDonna Club come ad esempio, per citare l’evento più noto, l’ Harvey Memorial Festival che si tiene ogni anno, organizzato e gestito da Sniper Siemens (riferimento italiano per gli utenti Firestorm), Elettra BeardMore, TerryGold, Ciottolina Xue e Fabiana Holland, con la partecipazione attiva di Amici Radio network (anzi colgo l’occasione per annunciare che nei prossimi giorni sarà on-line la video intervista con Amici Radio Network assolutamente da non perdere NDR).

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Io sinceramente, eccezione fatta per le due serate da Dj nella quale ho potuto godere della piacevole compagnia nel SoloDonna Club, non ho mai avuto contatti diretti con Ciottolina Xue, Fabiana Hollan e TerryGold, anzi sinceramente non ho proprio contatti con nessuno dello staff del SoloDonna se non proprio in occasione dei due Dj-Set e di un evento artistico molto bello tenuto nel club dove ero semplice spettatore. Tendo a voler sottolineare questo perchè lo stand proposto da Ciottolina Xue e TerryGold mi ha veramente colpito per cui tutto questo va oltre una possibile “considerazione in via amichevole”, ed ho il piacere di condividere qualche “scatto” delle opere presenti e che, credetemi, non rendono giustizia alla bellezza ed alle emozioni che queste trasmettono dal “vivo” visitando la location totalmente made in Italy e di cui la nostra comunità Italiana in Second Life deve andare fiera, così come fieri dobbiamo essere di chi ci rappresenta come i Cantanti, Dj, ma anche altri artisti.
Troverete lo SLURL per visitare lo Stand in fondo all’articolo.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Ho quindi chiesto a Ciottolina Xue se disposta a rispondere ad alcune domande, e ne è nata una vera e propria Intervista scritta, come da abitudine del BluEye Blog, molto interessante.
non mi resta che lasciarvi all’intervista con CIottolina Xue augurandovi una buona Lettura.

Ciottolina Xue

Gin Leeder : Ciao Ciotollina, grazie per avermi permesso di fotografare e pubblicare lo stand che in qualche modo attraverso le tue idee e quelle di Terry, sono a rappresentare tutti in Second Life a nome di noi Italiani. Iniziamo subito col dire la verità, noi non ci conosciamo se non per qualche incontro veramente sporadico nel metaverso, in qualche occasione per il Dj-Set se non erro, ma non abbiamo nemmeno l’amicizia o contatti [adesso l’amicizia c’è fra i contatti ovviamente NDR], e non parliamo assolutamente, per cui questa cosa di proporti e chiederti una possibile pubblicazione sul blog è nata tutta da me, Ti ho incontrata per caso girovagando per gli stand, eri con Sniper e, seppur in quel momento andavo di fretta, prima di “sloggare” da Second Life sono tornato da te per complimentarmi. Bellissimo originale e molto “dolce” oserei dire. Ma prima di parlare dello stand e di come nasce, se ti va, parlaci un poco di te, di come nasci su SL del perchè entri in SL e cosa fai in SL di preciso.

Ciottolina xue: Molto sinteticamente… Sono entrata in SL nel 2007, un amico me ne parlo’ ed eccomi qua. Fondamentalmente in questo metaverso ho passato i primi anni a girovagare, poi nel 2010 conobbi Elettra, Sniper e il SOLODONNA ed ho smesso di viaggare. Mi sono innamorata di questa land, in essa ho conosciuto persone che sono rimaste molto amiche e se sono ancora qui e’ per non perderle. In questo posto mi sono diplomata, laureata in medicina veterinaria e conseguito due master ascoltando musica. Le piu’ intime sanno che quando non interagivo in land era perche’ stavo studiando. Oggi la “solfa” non e’ cambiata (lol), quando entro sto ferma in land ed interagisco poco perche’ sto redigendo referti o studiando lastre. Trovo questo metaverso una valida alternativa alla televisione, la sera, invece di accendere la tv e vedere un film, preferisco collegarmi e sentire le persone a cui voglio bene.

Gin Leeder : Partecipi da molti anni alle mostre per il Second Life Birthday?

Ciottolina xue: La nostra prima esperienza e’ stata nel SL15B, nostra perche’ io ho sempre collaborato nelle mie cose con Fabiana Holland, lei e’ anche la curatrice del mio negozio sul marketplace di second life.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Parliamo della mostra a me, sinceramente detto, comunica speranza e serenità, bello il tutto, i colori vivi, i robot alcuni che sembrano essere arrugginiti ma che continuano instancabili a “vivere”, e poi quel robot che guarda lontano, al di fuori dello stand che sembra inneggiare al “guardare sempre avanti”, ecco come nasce questa idea, cosa vuoi comunicare a tutti i visitatori del tuo stand?

Ciottolina xue: Le mie installazioni nel SLB hanno sempre parlato di questo metaverso come e’ giusto che sia. Questa parla delle varie aspettative che si possono avere vivendo esperienze in questo posto, ognuno di noi esiste qui per un motivo diverso, l’esplorazione, l’arte, le amicizie o un amore. I Robot rappresentano un po’ l’avatar alla ricerca di quanto già citato, ogni robot racconta di una emozione e spero arrivi anche alle persone che vengono in visita.

SL18B – la firma di TerryGold sul “muretto” dello Stand

Gin Leeder : C’è la Firma di Terry anche nello stand, all’ingresso, anche lei sulla tua stessa linea d’onda cosa in particolare è sua idea e cosa tua, pur avendo per certo lavorato e realizzato il tutto in armonia?

Ciottolina xue: Quest’anno ho voluto con me anche Terry Gold perche’ trovo sia un architetto paesaggista meraviglioso nonche’ una builder geniale e nel mio piccolo, ho voluto donarle visibilita’ in questo palcoscenico grandissimo che e’ il SLB. Colgo l’occasione per invitarvi a prendere i riferimenti di Terry che sono all’interno di un robot seduto sul muro di recinzione dello stand al SL18B, andate a visitare la sua meravigliosa land e la sua esposizione temporanea OSTA MIMONA.
Sei un blogger, quest’invenrno quando Terry riproporra’ la sua ambientazione invernale e natalizia, ogni anno ovviamente sempre diversa, valla a visitare, e’ una esperienza meravigliosa.
[non sono un vero e proprio blogger ma accolgo con piacere l’indicazione, come di sicuro chi è blogger di “mestiere” farà leggendo questo articolo, sempreché quest’inverno non riserva novità che mi allontaneranno da Second Life, molto probabile visiterò la location NDR].

SL18B – I robot da cui poter ricevere i riferimenti di cui parla Ciottolina Xue

Gin Leeder : Cosa pensi di Second Life, anche sul piano sociale, questa è una domanda che faccio a tutti, diciamo di rito, ma se vuoi puoi anche non rispondere.

Ciottolina xue: Second life mette in comunicazione persone che altrimenti, data la distanza, non si sarebbero mai conosciute.
SL e’ un veicolo uguale per tutti, cio’ che differisce e’ il come si usa. Puo’ darti tante soddisfazioni ma po’ anche far male.
[assolutamente d’accordo, poche parole nette e precise che descrivono il metaverso NDR]

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : continuiamo con le domande che faccio di rito, si ripetitivo lo sono in alcuni casi ma è bello perché ci sono vari punti di vista anche su queste che ti porrò e che, per l’appunto, sono di rito per me. La domanda è, Spegni il Computer, stacchi dalla tua Seconda Vita? o no? io ho più volte dichiarato che per me ciò non è possibile ma ci sono persone che sostengono il contrario, tu di che idea sei a riguardo?

Ciottolina xue: Nella mia RL ho due impegni lavorativi, una vita sentimentale, amici e tanti interessi che mi portano lontana da second life quando mi sconnetto.

Gin Leeder : Come vivi l’amore in SL?

Ciottolina Xue: L’amore e’ un sentimento unico, non c’e’ distinzione fra RL e SL se ami.
[peccato, fosse stata una video intervista qui si sarebbe potuto parlare tanto, le ultime due risposte sono in controtendenza con quel che in genere molti di noi sostengono, argomento interessante, una domanda che ti avrei posto Ciottolina Xue è “nessuna emozione ti porti da SL quindi nella tua RL anche mentre sei al pub con amici e vita sentimentale al seguito? comprendo, perchè capita anche a me, che mentre si ride si scherza e si ha un “contatto real” con la vita, Second Life passa in qualche modo in secondo piano, ma le emozioni sono nell’anima non trovi? nessuna emozione trova spazio quindi durante determinate fasi della giornata RL? od anche quelle provenienti da SL, proprio integrandosi ed alternandosi come avviene per i pensiri RL, si palesano in determinati momenti in cui il tuo computer è spento?”, sarebbe stato un dibattito molto interessante chissà che Ciottolina Xue non ci conceda un giorno una video intervista per approfonfire i vari temi, visto il suo modo semplice chiaro e diretto nell’esporre con fermezza e sicurezza le sue idee, ne verrebbe fuori un bel Video Articolo. NDR]

Gin Leeder : C’è un’evento in particolare, se vuoi raccontarlo, che ti ha legato più o meno in Second Life? e magari ci sono esperienze che ti hanno fatto allontanare dalla piattaforma per un periodo? come affronti il “sociale” in SL?

Ciottolina Xue: L’ALS AWARENESS HARVEY MEMORIAL FESTIVAL, un evento settimanale a cadenza annuale volto alla raccolta di fondi per finanziare la ricerca e combattere la sla. E’ un evento a cui partecipa ormai tutto il mondo SL. Solo quest’anno abbiamo raccolto oltre 500.000 linden, 1600 euro. Trova su Facebook la pagina relativa all’ALS AWARENESS HARVEY MEMORIAL FESTIVAL, troverai tutta la documentazione relativa ai versamenti effettuati. Ideato e creato da elementi del solodonna, Terry Gold ha creato il meraviglioso mega palco, Sniper ed Elettra hanno sempre curato l’organizzazione, poi si sono affiancate altre persone nonche’ amiche di SL che tuttora ci danno una mano ad andare avanti. E’ da vedere credimi.

Gin Leeder : La tua RL è legata in qualche modo in SL, che ne so sul piano lavorativo o sentimentale ad esempio? sei libera di non rispondere ovviamente.

Ciottolina Xue: Non ho nessun legame fra la mia SL e la mia RL.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Nella realizzazione del tuo stand hai inserito qualche cosa che proviene dalle tue esperienze in Second Life?

Ciottolina Xue: I miei lavori sono un mezzo di comunicazione per far arrivare al fruitore una sensazione, qualunque essa sia.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Cìè qualcosa che vorresti dire, magari anche solo per toglierti uno sfizio, a tutti i lettori del BluEye Blog?

Ciottolina Xue: Andate a visitare le ambientazioni di Terry Gold, specie quelle invernali, sono una esperienza unica che non dovrebbe mai essere persa nel metaverso.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Vuoi dirci qualcosa di più sui tuoi stand qui al Second Life Birthday anche passati?

Ciottolina Xue: Cercatemi su Facebook, sono Asia Ciottolina Xue, la mia pagina e’ relativa alla mia RL ed alla mia SL. Li troverete fotografie dei miei lavori e delle mie esposizioni, anche quelle molto vecchie. Le mie installazioni nei vari SLB hanno sempre avuto come argomento second life come e’ giusto che sia.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Che consiglio daresti a chi decide di iscriversi oggi (o in un prossimo futuro) in Second Life?

Ciottolina Xue: Di non dimenticare mai il motivo per cui si e’ qui dentro, non dimenticare mai cosa si cerca e cosa si e’. Diversamente ci si potrebbe perde ed a volte anche farsi molto male.

Gin Leeder : Momento del “marzullismo”, insomma, fatti una domanda e datti la risposta!

Ciottolina Xue: Sono felice e mi sento realizzata nella mia vita? La risposta e’ si.

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Gin Leeder : Cosa ti senti di augurare alla piattaforma Linden Lab per questo 18° compleanno?

Ciottolina Xue: Auguro un buon lavoro alla Linden Lab.

Gin Leeder : Cosa auguri a te stessa in Second Life?

Ciottolina Xue: Di continuare ad essere sempre me stessa

SL18B – Stand Ciottolina Xue, Fabiana Holland e TerryGold

Da come avete potuto leggere, semplice diretta abbastanza chiara, Ciottolina Xue risponde alle domande senza mezzi termini. Tutta questa schiettezza meritava, fosse stata una video intervista, un approfondimento su alcuni temi molto interessanti.
E’ stato piacevole per me leggere le sue risposte, riempiendo magari anche la curiosità di qualcuno nel metaverso, abbiamo conosciuto l’ennesima persona, perchè siamo persone prima di tutto, che è parte attiva di quella che è la nostra “Second Life Made in Italy” come piace definirla a me.
Ringraziamo Ciottolina Xue, augurandole buon lavoro (sia RL che SL essendo veterinaria quindi le auguriamo di salvare più vite possibili in un mestiere non proprio semplice e che richiede davvero tanta passione e compassione verso la vita).
Auguro anche voi una buona Second Life ed un Buon SL18B!

SL18B – Stand Ciottolina Xue e TerryGold Clicca per aprire la mappa

[Foto di Gin Leeder]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.